Iniziative

FAKE NEWS, NO THANKS incontri, attività e laboratori per ragazzi e adulti

Il collettivo di fotografi CESURA ha ottenuto dei fondi da parte del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, per la digitalizzazione dell’archivio fotografico di Andy, per la realizzazione di esposizioni e per l’ideazione del premio internazionale “Andy Rocchelli Grant” che ha l’obiettivo di individuare il miglior libro fotografico inedito.
CESURA ha anche incaricato l’Associazione Volpi Scapigliate di organizzare alcuni eventi rivolti a giovani e adulti sul tema delle fake news che pongano l’attenzione sul metodo che un giornalista, come lo era Andy, adotta nella ricerca e divulgazione delle notizie.
Approccio che si contrappone al fenomeno delle Fake news; finta informazione che ognuno di noi, anche in maniera inconsapevole può contribuire ad alimentare.
I destinatari delle nostre iniziative sono soggetti eterogenei, un’utenza “verticale” che coinvolge i ragazzi dai 10 ai 14 anni, gli adulti educatori, genitori e insegnanti.

CALENDARIO DELLE INIZIATIVE

L’ingresso alle iniziative è gratuito, previa registrazione (non necessita di tesseramento)

ATTIVITÀ PER RAGAZZI

Laboratorio di teatro sociale per adolescenti (10/14 anni)

OLTRE LO SCHERMO: Smascherare le fake news? Un gioco da “ragazzi” – in collaborazione con Antigone Pavia APS.

QUANDO: Domenica 5,12,19 e 26 Settembre dalle 16 alle 18
DOVE: ritrovo presso il circolo “Impatto zero” – Via Montemaino, 2/b, 27100 Pavia (PV)

Le attività si svolgeranno nel vicino Parco della Vernavola o all’interno dei locali del Circolo in caso di maltempo, nel rispetto delle norme anti COVID-19.

La verifica delle fonti, l’attivazione di uno spirito critico e lo stimolo della curiosità, sono ingredienti fondamentali per non cadere nella trappola delle “fake-news”, notizie false, costruite ad arte per generare disorientamento, fomentare l’odio o che, in periodi complicati come quello che stiamo vivendo per la gestione dell’emergenza Coronavirus, contribuiscono al dilagare di sentimenti di panico e angoscia. Le nuove generazioni possono essere in grado di difendersi da queste insidie del web ma è sempre decisivo l’intervento degli adulti. L’obiettivo di questo laboratorio è quello di disseminare gli anticorpi per proteggersi dalla cattiva informazione, partendo dai giovanissimi, offrendo loro gli strumenti di analisi e difesa. Da diffondere poi in famiglia, tra gli adulti, e nei contesti relazionali in cui sono immersi.

info e prenotazioni: info@andyrocchelli.com

ATTIVITÀ PER ADULTI

Tre incontri aperti a tutti, con particolare attenzione a chi lavora con gli adolescenti (docenti, educatori), al fine di fornire strumenti utili e mettere esperienze a confronto, supportando il corretto utilizzo di internet da parte dei ragazzi, con approfondimenti su implicazioni e pericolosità, allo scopo di creare consapevolezza sul ruolo delle fonti.

PRIMO APPUNTAMENTO

False pubblicazioni: gli effetti della cattiva informazione

QUANDO: Domenica 12 Settembre dalle 16 alle 18
DOVE: circolo “Impatto zero” – Via Montemaino, 2/b, 27100 Pavia (PV)

L’attività si svolgerà nel rispetto delle norme anti COVID-19

Pubblicare false notizie o episodi della vita privata di una persona, con o senza permesso, genera conseguenze nel breve e nel lungo periodo. Quali sono queste conseguenze ed i meccanismi che consentono una rapida circolazione di notizie false? Ne parleremo assieme all’associazione Gli Sdraiati

prenotazioni: https://bit.ly/FakeNews129

SECONDO APPUNTAMENTO

Come difendersi dalle fake news

QUANDO: Domenica 19 Settembre dalle 16 alle 18
DOVE: circolo “Impatto zero” – Via Montemaino, 2/b, 27100 Pavia (PV)

L’attività si svolgerà nel rispetto delle norme anti COVID-19

Ci sono legislazioni e meccanismi che regolano la pubblicazione di informazioni online, anche se spesso vengono ignorati o appositamente aggirati. Cosa veicola una fake news più velocemente di una notizia seria? Come difendersi dalla cattiva o falsa informazione?

prenotazioni: http://bit.ly/FakeNews199

TERZO APPUNTAMENTO

Come nasce una notizia

QUANDO: Domenica 26 Settembre dalle 16 alle 18
DOVE: circolo “Impatto zero” – Via Montemaino, 2/b, 27100 Pavia (PV)

L’attività si svolgerà nel rispetto delle norme anti COVID-19

Come e perché si diffondono false notizie? Cosa le distingue da una notizia vera e come ci possiamo muovere in un mondo dove tutto sembra il contrario di tutto? La giornalista Paola Barretta ed il fotoreporter Francesco Bellina ci descriveranno il loro lavoro, cosa funziona e cosa non funziona nella diffusione delle informazioni e come fidarsi di quello che leggiamo.

prenotazioni: http://bit.ly/FakeNews269

Iniziative

Voice of the voiceless – Racconti fotografici di Andy Rocchelli

Voice Of The Voiceless, la mostra degli scatti del fotogiornalista Andy Rocchelli, si apre oggi a Pavia con il patrocinio del Comune. L’esposizione è stata curata dagli amici di Andy e allestita con la collaborazione di Cesura, il collettivo di fotografi di cui Andy è stato socio fondatore e membro.

Voice Of The Voiceless è il filo conduttore che lega gli scatti in mostra; ciascuno di essi rivela uno sguardo intimistico su protagonisti di vicende geopolitiche differenti: entusiasti partigiani della Primavera Araba libica, civili alla ricerca dei propri cari in Kyrgyzstan, bambini rifugiati in un bunker nel Donbass.

Andy Rocchelli è stato ucciso il 24 Maggio 2014 a Slavyansk mentre raccontava le storie della popolazione intrappolata tra le linee del fronte in Ucraina orientale. Proprio in questi mesi si sta svolgendo presso il Tribunale di Pavia il processo relativo all’uccisione del fotoreporter e del suo amico ed interprete, l’attivista dei diritti umani Andrey Mironov. Gli amici vogliono raccontare lo spirito di Andy per come lo hanno conosciuto e mostrare il suo lavoro di professionista con una serie di iniziative inaugurate da Voice Of The Voiceless.  Le fotografie saranno esposte per tutto il mese di Gennaio presso il Sottovento, uno dei locali dove Rocchelli ed i suoi amici spesso trascorrevano le loro serate.

E’ previsto un evento di finissage il 2 Febbraio.

Per saperne di più, consulta il blog andyrocchelli.com e iscriviti alla newsletter.

Osteria Letteraria Sottovento via Siro Comi 8, Pavia;
Aperto dal Lunedì al Sabato h 9 – 24

Iniziative

Famiglia Rocchelli: “Giustizia per Andy”. Inaugurata la piazzetta

Un ringraziamento alla magistratura per il lavoro svolto ed una riflessione: se in questa vicenda non fossimo direttamente coinvolti ci sarebbe molto da imparare. Così Elisa Signori nel giorno dell’intitolazione di piazzetta Rocchelli in memoria del figlio Andy, ucciso in Ucraina quattro anni fa in Ucraina da un colpo di mortaio insieme con il collega Andrej Mironov.

Video da Canale YouTube – Telepavia