Iniziative

FAKE NEWS, NO THANKS incontri, attività e laboratori per ragazzi e adulti

Il collettivo di fotografi CESURA ha ottenuto dei fondi da parte del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, per la digitalizzazione dell’archivio fotografico di Andy, per la realizzazione di esposizioni e per l’ideazione del premio internazionale “Andy Rocchelli Grant” che ha l’obiettivo di individuare il miglior libro fotografico inedito.
CESURA ha anche incaricato l’Associazione Volpi Scapigliate di organizzare alcuni eventi rivolti a giovani e adulti sul tema delle fake news che pongano l’attenzione sul metodo che un giornalista, come lo era Andy, adotta nella ricerca e divulgazione delle notizie.
Approccio che si contrappone al fenomeno delle Fake news; finta informazione che ognuno di noi, anche in maniera inconsapevole può contribuire ad alimentare.
I destinatari delle nostre iniziative sono soggetti eterogenei, un’utenza “verticale” che coinvolge i ragazzi dai 10 ai 14 anni, gli adulti educatori, genitori e insegnanti.

CALENDARIO DELLE INIZIATIVE

L’ingresso alle iniziative è gratuito, previa registrazione (non necessita di tesseramento)

ATTIVITÀ PER RAGAZZI

Laboratorio di teatro sociale per adolescenti (10/14 anni)

OLTRE LO SCHERMO: Smascherare le fake news? Un gioco da “ragazzi” – in collaborazione con Antigone Pavia APS.

QUANDO: Domenica 5,12,19 e 26 Settembre dalle 16 alle 18
DOVE: ritrovo presso il circolo “Impatto zero” – Via Montemaino, 2/b, 27100 Pavia (PV)

Le attività si svolgeranno nel vicino Parco della Vernavola o all’interno dei locali del Circolo in caso di maltempo, nel rispetto delle norme anti COVID-19.

La verifica delle fonti, l’attivazione di uno spirito critico e lo stimolo della curiosità, sono ingredienti fondamentali per non cadere nella trappola delle “fake-news”, notizie false, costruite ad arte per generare disorientamento, fomentare l’odio o che, in periodi complicati come quello che stiamo vivendo per la gestione dell’emergenza Coronavirus, contribuiscono al dilagare di sentimenti di panico e angoscia. Le nuove generazioni possono essere in grado di difendersi da queste insidie del web ma è sempre decisivo l’intervento degli adulti. L’obiettivo di questo laboratorio è quello di disseminare gli anticorpi per proteggersi dalla cattiva informazione, partendo dai giovanissimi, offrendo loro gli strumenti di analisi e difesa. Da diffondere poi in famiglia, tra gli adulti, e nei contesti relazionali in cui sono immersi.

info e prenotazioni: info@andyrocchelli.com

ATTIVITÀ PER ADULTI

Tre incontri aperti a tutti, con particolare attenzione a chi lavora con gli adolescenti (docenti, educatori), al fine di fornire strumenti utili e mettere esperienze a confronto, supportando il corretto utilizzo di internet da parte dei ragazzi, con approfondimenti su implicazioni e pericolosità, allo scopo di creare consapevolezza sul ruolo delle fonti.

PRIMO APPUNTAMENTO

False pubblicazioni: gli effetti della cattiva informazione

QUANDO: Domenica 12 Settembre dalle 16 alle 18
DOVE: circolo “Impatto zero” – Via Montemaino, 2/b, 27100 Pavia (PV)

L’attività si svolgerà nel rispetto delle norme anti COVID-19

Pubblicare false notizie o episodi della vita privata di una persona, con o senza permesso, genera conseguenze nel breve e nel lungo periodo. Quali sono queste conseguenze ed i meccanismi che consentono una rapida circolazione di notizie false? Ne parleremo assieme all’associazione Gli Sdraiati

prenotazioni: https://bit.ly/FakeNews129

SECONDO APPUNTAMENTO

Come difendersi dalle fake news

QUANDO: Domenica 19 Settembre dalle 16 alle 18
DOVE: circolo “Impatto zero” – Via Montemaino, 2/b, 27100 Pavia (PV)

L’attività si svolgerà nel rispetto delle norme anti COVID-19

Ci sono legislazioni e meccanismi che regolano la pubblicazione di informazioni online, anche se spesso vengono ignorati o appositamente aggirati. Cosa veicola una fake news più velocemente di una notizia seria? Come difendersi dalla cattiva o falsa informazione?

prenotazioni: http://bit.ly/FakeNews199

TERZO APPUNTAMENTO

Come nasce una notizia

QUANDO: Domenica 26 Settembre dalle 16 alle 18
DOVE: circolo “Impatto zero” – Via Montemaino, 2/b, 27100 Pavia (PV)

L’attività si svolgerà nel rispetto delle norme anti COVID-19

Come e perché si diffondono false notizie? Cosa le distingue da una notizia vera e come ci possiamo muovere in un mondo dove tutto sembra il contrario di tutto? La giornalista Paola Barretta ed il fotoreporter Francesco Bellina ci descriveranno il loro lavoro, cosa funziona e cosa non funziona nella diffusione delle informazioni e come fidarsi di quello che leggiamo.

prenotazioni: http://bit.ly/FakeNews269

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.